28 luglio 2008

Lo scrittore che sapeva anche fare la lavatrice


Tre o quattro giorni fa ho scritto il mio primo comunicato stampa non rugbistico: riguardava i Tinariwen, una band del Mali che adesso è perciò diventata il mio gruppo musicale preferito davanti ai Rem ed ai Benzones.
Ed una o due setimane fa ho fatto per la prima volta in vita mia la lavatrice. Ciclo completo, 40°, mezzo misurino di detersivo. Tranne un po' d'acqua rovesciata sul pavimento (avevo aperto l'oblò quando mancavano ancora due tappe alla fine del ciclo) è andato tutto bene ed ho potuto stendere in giardino la roba pulita, come documentato dai reperti A e B.

9 commenti:

dixan ha detto...

eh bravo pato... un piccolo passo verso la lavatrice un grande passo verso la liberta'! boh

dixan2 ha detto...

il secondo passo sara' stendere con le pinze/mollette?

BioPrestoMaxbucatoamano ha detto...

Infatti ...io di lavatrice non so nulla e nemmeno sullo stendere però quello che hai fatto Pakus, sembra più un lanciar-panni con disinvoltura sullo stendino ... un pò come faceva Pollock con i colori. Se hai usato l'ammorbidente giusto dovresti beccare tra un pò la vicina di casa con il naso dentro le tue mutande stese a d asciugare....

Orso ha detto...

Cari detersivi, siete assolutamente privi di senso artistico... in realtà si tratta di una composizione policromatica tridimensionale volta ad esplorare nuovi orizzonti nell'arte dello stendere... tzè...
:D

alienA ha detto...

dopo la lavatrice, e considerando le sue grandi gesta passate, la prossima fermata è....LA CONQUISTA DEL MOOOOONDOOOO!!!! :p

m.map ha detto...

occhio, paco, il prossimo passo sarà STIRARE!!!
(te lo dice uno che ha passato lunghi periodi della sua vita da sìngol)

Billie MacGowan ha detto...

uau! siamo terzi

Los Benzones

robbby ha detto...

ho 40 di febbre e non ho nulla di intelligente da dire mi volete bene lo stesso?:D

m.map ha detto...

si, fascinosa robbby, ma non ti invidiamo.
neanche un po'.
in bocca al lupo!